Le foreste europee crescono ogni anno di un'area pari a 1500 campi da calcio al giorno!

La carta ama gli alberi

La forza ecologica dei prodotti forestali comincia dalla materia prima fibrosa impiegata nel processo produttivo, il legno, e dal suo corretto approvvigionamento. Proprio per questo, i prodotti forestali, come la carta, sono un importante incentivo alla promozione di efficaci criteri di gestione del patrimonio forestale. Da quest’ultimo dipende infatti la disponibilità stessa della fibra di cellulosa, la principale materia prima impiegata nel processo di produzione cartaria.

Le foreste apportano molteplici benefici alla collettività: sono fonte di sussistenza, forniscono importanti servizi sociali e ricreativi e ospitano gran parte della biodiversità terrestre.

Più del 90% della materia prima fibrosa acquistata dall’industria cartaria europea proviene dalle foreste europee che sono in costante espansione di un’area pari a 1.500 di campi da calcio al giorno.

Secondo i più recenti dati della FAO, tra il 2005 e il 2015, le foreste europee sono cresciute di 44.000 chilometri quadrati – un’ area più grande della Svizzera, e pari a oltre 1.500 campi da calcio al giorno!

Dagli Anni Cinquanta a oggi la superficie forestale europea è aumentata dal 30%.

Tra il 2005 e il 2015, le foreste europee sono cresciute di un'area più grande della Svizzera, equivalente a 1500 campi da calcio ogni giorno!

FAO, 2005-2015 (latest data)

Più del 90% del legno utilizzato dall'industria europea della carta e dell'imballaggio proviene dall'Europa

CEPI, 2018

Più del 60% delle foreste in Europa (EU-28) sono certificate FSC o PEFC

EEA, European Forest Ecosystems – State and Trends, 2016

Le foreste gestite in modo sostenibile apportano innumerevoli benefici alla collettività

Le foreste sono l’unica fonte di sostentamento per il 20% della popolazione mondiale e offrono importanti servizi sociali, ricreativi e culturali. Oltre a fornire legname ed energia rinnovabile, le foreste sono preziose per la cattura e lo stoccaggio naturale del carbonio e per un’ampia gamma di servizi eco-sistemici di cui sono garanti, come il contributo a mitigare gli effetti delle inondazioni e della siccità, la riduzione del rischio di erosione del terreno e la protezione dei bacini idrici, che sono la fonte della nostra acqua.

Le foreste ospitano l’80% della biodiversità terrestre.

Come elemento di pianificazione del territorio, le foreste ben gestite svolgono un ruolo chiave nell’alleggerire le pressioni sulle foreste naturali e contribuiscono in modo significativo alla conservazione della biodiversità, ai servizi eco-sistemici e al benessere dell’uomo.

Next Fact

Scopri di più

Scarica il notiziario per scoprire grandi notizie sulla carta e l'ambiente.

Scarica