Per isolare la casa si può ricorrere anche alla carta riciclata

Negli ultimi anni l’edilizia si sta dimostrando sempre più sensibile al risparmio energetico, e quindi anche a ridurre l’impatto che i diversi tipi di edifici possono avere sull’ambiente. Un nuovo metodo per coibentare è utilizzare la carta riciclata. La cellulosa ottenuta dal riciclo della carta ormai in disuso risulta un isolante dalle grandi capacità, impiegata in particolare su pareti e tetti. Grazie alle sue caratteristiche intrinseche, riesce a immagazzinare l’aria e a evitare il più possibile le perdite di calore. Assorbe poi l’umidità, e attutisce anche i rumori. I giornali vengono sminuzzati e trattati, dopodiché ridotti in fiocchi. Un’operazione semplice, che richiede pochissima energia.

#carta #cartone #riciclo #abitazione #coibernare #isolantetermico #ambiente